CRISPIANO CHE PERDE CONTRO LA CAPOLISTA, MA SENZA DEMERITARE…

Ragazzi Sprint Crispiano che escono sconfitti per 4 a 1 dal sintetico di San Pancrazio, dove oggi si è disputato il match Brilla Campi- Ragazzi Sprint, davanti a un nutrito pubblico e sotto una bella giornata soleggiata. Risultato sicuramente “largo”, dato che il Crispiano non ha demeritato e per alcuni tratti di partita ha messo in seria difficoltà i padroni di casa, i quali però hanno meritato la vittoria segnando nei primissimi minuti e sapendo reggere bene e mettere al sicuro la partita nel proseguio dell’incontro.

Pronti via e al 3’minuto i padroni di casa trovano subito il vantaggio con Giannone che butta dentro con potenza un bel cross rasoterra del compagno Resinato proveniente dalla sinistra. Crispiano che però al 6′ ha una buona occasione per pareggiare con Bello, il quale ben imbeccato da un passaggio filtrante di Nasole manda la sfera di poco a lato dopo aver stoppato il passaggio. Al 20′ il Brilla Campi raddoppia con Sforza che prende palla al limite dell’area e lascia partire un destro ben angolato sul quale nulla può Solito. 2 a 0 e doccia fredda per gli uomini di mister Solidoro che però non si perdono d’animo e al 26′ con Marini sfiorano il gol dopo una punizione da circa 30 metri che viene deviata dalla barriere e termina vicinissima all’incrocio dei pali. Anche sul finire della prima frazione di gioco, al 44′ minuto, è ancora Marini ad andare vicinissimo al gol con un’altra punizione che stavolta si stampa in pieno sul palo a portiere battuto. Primo tempo che termina 2 a 0 per i padroni di casa.

L’ inizio del secondo tempo sembra essere la fotocopia dell’inizio della prima frazione di gioco: dopo solo 2 minuti, al 47′, il Brilla Campi trova la rete del 3 a 0 ancora con Giannone che solo davanti a Solito non sbaglia. Crispiano che a questo punto, sotto di tre gol, cerca il goal della bandiera e lo trova meritatamente: al 77′ Peluso dopo un calcio d’angolo vede la palla a mezz’altezza e si coordina colpendola con una rovesciata, conclusione che si insacca alle spalle del portiere con gli ospiti che trovano la meritata rete. Il Brilla Campi però sfrutta la disposizione ormai “lunga” delle due squadre e trova anche la quarta rete con Calabrese che corona al meglio una bella azione di contropiede, battendo indisturbato a rete i gol del definitivo 4 a 1, punteggio con il quale l’arbitro chiude la contesa e manda tutti negli spogliatoi.

Impegno, si sapeva, proibitivo quello di quest’oggi per il Crispiano, che però non si è tirato indietro e ha giocato la sua bella e onesta partita, facendo senza dubbio, un’ottima figura. Crispiano che ora dovrà preparare la prossima sfida casalinga contro il Norba Conversano, un’altra “corazzata” del girone…

A cura dell’addetto stampa Giampiero Laera

 

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube