RS CRISPIANO, SCONFITTA INTERNA COL LOCOROTONDO NELLA PENULTIMA DI CAMPIONATO

Il Crispiano ha disputato l’ultima partita della stagione tra le mura amiche uscendo sconfitto per 1 a 2 contro il Locorotondo. Davanti a poco pubblico , complice la giornata festiva, il Crispiano ha disputato un primo tempo sotto tono ed è andato in svantaggio di due reti, nella ripresa ha iniziato a spingere più insistentemente trovando la rete del 1 a 2 ma non riuscendo a segnare quantomeno il gol del pareggio. Da sottolineare l’esordio assoluto dal primo minuto di D’Angelo ( classe ’02), ragazzino proveniente dagli Allievi gialloblù.

Primo tempo con il Locorotondo padrone del campo e con un Crispiano timido e impallato che chiude i primi 45′ minuti sotto per 0 a 2. La prima rete ospite arriva al minuto 9′ con Renna che di piatto batte Bello dopo un cross basso dalla destra, arrivato dopo un liscio della retroguardia crispianese. Il Crispiano non riesce a macinare metri di gioco e subisce il raddoppio al minuto 24′ con Anelli, dopo un’azione fotocopia di quella della prima marcatura: cross basso dalla destra e piattone dall’altezza del dischetto del rigore con palla nell’ angolino. Al 39′ Mastronardi si destreggia bene in area e tira, ma la conclusione dell’attaccante gialloblù si infrange contro il palo con Calabretto immobile. Primo tempo che va in archivio sullo 0 a 2.

Nella ripresa il Crispiano entra con un altro piglio in campo, complice la sfuriata negli spogliatoi di mister Palese, la compagine di casa si riversa insistentemente presso l’area di rigore avversaria e crea parecchi pericoli al Locorotondo. La rete arriva al 70′ con Carrieri che in caduta riesce a tirare di punta sul primo palo e a battere Calabretto accorciando le distanze. Nei restanti 20 minuti l’occasione più nitida capita al munto 83′ sui piedi di Mastronardi ,il quale tira dall’interno dell’area, ma è bravissimo Calabretto a deviare in angolo con la punta delle dita. Nulla da fare per il Crispiano che non quantomeno a pareggiare nei restanti minuti di gara. Gara che termina 1 a 2.

Poteva concludersi meglio la stagione gialloblù davanti ai propri tifosi. Adesso dopo la sosta pasquale, l’ultima giornata da calendario prevede la trasferta in quel di Latiano, domenica 28 aprile. Sicuramente altri ragazzini avranno la possibilità di esordire con la Prima Squadra e iniziare a fare esperienza a livello più alti.

A cura dell’addetto stampa Giampiero Laera

 

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube