BRUSCA PARTENZA MA SEGNALI POSITIVI DAL CAMPO…

Prima giornata di campionato e prima sconfitta subita dai Ragazzi Sprint Crispiano del neo-mister Antonio Schiavone in quel di Rutigliano. Partita rimasta in totale equilibrio fino al 60′, quando il Rutigliano è stato bravo a concretizzare le uniche e poche occasioni create e a vincere con un rotondo 3-0 a discapito di un Crispiano che non ha affatto demeritato e al quale è mancato quel cinismo e quella cattiveria adatta a buttare la palla in rete.

Primi 20′ minuti di gioco piuttosto equilibrati durante i quali le due compagini si sono studiate, poi al 25′ il primo squillo ospite: Guidotti ( classe 2000, migliore in campo nelle file gialloblù) dopo una bella azione personale si incunea in area e serve il ben appostato Bello, il quale controlla ma spara alto di sinistro. Cinque minuti dopo un grande lancio col contagiri di Marini pone lo stesso Bello a tu per tu col portiere avversario, l’attaccante crispianese invece di calciare subito prova ad aggiustarsi meglio per la battuta ma viene travolto da un difensore avversario che commette fallo da rigore che viene decretato senza esitazioni dal direttore di gara. Bello si presenta sul dischetto ma si lascia ipnotizzare da Fortunato che para e lascia invariato il punteggio. Al 45′ è però l’altro portiere, Solito a compiere un vero e proprio miracolo su conclusione a botta sicura di Iurlo e a far andare cosi le squadre a riposo sullo 0 a 0.

Ripresa che si apre come il primo tempo a ritmi abbastanza blandi, ma a rompere gli equilibri ci pensa Iurlo al 60′ minuto abile a sfruttare una rapida azione di contropiede e a battere l’incolpevole Solito; ancora Iurlo 5 minuti più tardi’ colpevolmente lasciato solo in area di rigore, controla di petto un cross e in mezza sforbiciata butta la palla in rete per la seconda volta. 1-2 micidiale che però non spezza le gambe ai Ragazzi Sprint i quali al 76′ hanno l’opportunità di riaprire il match con Sergio che con un colpo di testa su cross di Fedele sfiora il palo alla destra di Fortunato. Pochi minuti dopo però si spengono definitivamente le speranze gialloblù di provare a riaprire la gara, quando all’83’ Azzariti schiaccia di testa un cross proveniente da calcio d’angolo e chiude il match.

Prima sconfitta per i Ragazzi Sprint Crispiano che però hanno mostrato per lunghi tratti di match buoni sprazzi di calcio e trame di gioco positive; segnali i quali lasciano ben sperare per le future partite. Domenica prossima al comunale di Crispiano ci sarà il “derby” con il Grottaglie, una delle corazzate del girone e candidata alla vittoria finale, i Ragazzi Sprint ce la metteranno sicuramente tutta e con la spinta del pubblico, il quale sarà sicuramente numeroso, forse potrà ribaltare il pronostico e portare a casa i primi 3 punti stagionali tra le mura amiche…

A cura dell’addetto stampa Giampiero Laera

 

 

 

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube