RS CRISPIANO, RITORNO AD UN SUCCESSO CHE VALE DOPPIO…

Ritornano a sorridere i Ragazzi Sprint Crispiano e lo fanno imponendosi in trasferta contro la Cedas Avio Brindisi per 0 a 1. Gli uomini di mister Palese scendono in campo determinati e portano a casa una vittoria che mancava da parecchio tempo e che pesa moltissimo visto che proprio i brindisini sono una diretta rivale per la salvezza. Da sottolineare anche l’esordio in prima squadra di Giuseppe Luccarelli ( classe 2001), il quale è subentrato nei minuti finali dell’incontro.

Primo tempo con il Crispiano subito all’attacco e voglioso di fare risultato, dopo una serie di attacchi poco incisivi gli ospiti passano al minuto 22′ con Andrea Solidoro, il centrale difensivo gialloblù è bravo a farsi trovare al posto giusto dopo un cross da palla inattiva di Marini e a propiziare al meglio l’occasione capitatagli buttando dentro la sfera a pochi passi dalla porta. Vantaggio per i Ragazzi Sprint che però calano leggermente l’intensità delle loro manovre e rischiano in un paio di occasioni di subire il pareggio dei padroni di casa della Cedas Avio, al 35′ Maggio tira una punizione precisa che però si stampa in pieno sulla traversa e al 38′ Solito vola a deviare in angolo un colpo di testa angolatissimo in tuffo di Manta, indirizzato nell’angolino della porta crispianese. Primo tempo che va in archivio sul punteggio di 0 a 1.

Nella ripresa il Crispiano vorrebbe chiudere i conti e mettere al sicuro il risultato, ma la compagine di casa si difende bene, ma allo stesso tempo non impensierisce mai pericolosamente la retroguardia dei Ragazzi Sprint. Al 63′ va in gol Mastronardi, sempre su invito del solito Marini, ma l’arbitro annulla per sospetta e dubbia posizione di fuorigioco. Il tempo scorre a nelle battute finali la Cedas Avio rimane in dieci uomini data l’espulsione di Maggio per doppio giallo al minuto 88′. Dopo i 4 minuti di recupero concessi, il signor Nasca di Bari sancisce la fine del match e con il triplice fischio manda tutti negli spogliatoi, 0 a 1 e Crispiano che espugna di misura Brindisi.

Pesantissimo successo per gli uomini di mister Palese che fanno un bel balzo in classifica e lasciano la zona critica del girone. Crispiano che giovedì prossimo recupererà la gara sospesa per piogia contro il Manduria in trasferta e che cercherà di bissare questo importantissimo successo, per poi ospitare in casa domenica 17, il Sava.

A cura dell’addetto stampa Giampiero Laera

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube